Schweizerischer Jugendmusikwettbewerb

Concours Suisse de Musique pour la Jeunesse

Concorso Svizzero di Musica per la Gioventù

Concurrenza Svizra da Musica per la Giuventetgna

Concorso Svizzero di Musica per la Gioventù

Tössertobelstrasse 1

8400 Winterthur

Una delle sfide più belle da ben 40 anni

Quando nel 1975 Gerd Albrecht, allora direttore titolare dell’Orchestra della Tonhalle di Zurigo, ha fondato il Concorso Svizzero di Musica per la Gioventù, aveva un’idea di base ben precisa: i talenti musicali hanno bisogno di una piattaforma. Come in Austria e in Germania, era necessario anche in Svizzera dare ai giovani svizzeri la possibilità di affrontare la sfida di un concorso musicale. La sua idea era di creare, con una festa musicale nazionale, un evento professionale in cui i giovani talenti potessero presentare ciò che portano dentro di sé a un pubblico interessato e a famosi giurati e riuscire a capire a che punto si trovano a livello nazionale.

La musica è creatività, innovazione e cambiamento

Con gli anni, il Concorso Svizzero di Musica per la Gioventù CSMG è diventato il più grande concorso di musica nazionale dedicato ai giovani dilettanti. Ogni anno partecipano a questa competizione pacifica oltre 1000 giovani amanti della musica di età compresa tra gli 8 e i 20 anni (per i cantanti tra i 10 e i 22 anni). Qui, al piacere del fare musica, si affiancano il piacere di incontrare persone con gli stessi interessi, la conferma da parte di giurati professionisti, l’attenzione e la risonanza di un ampio pubblico – che rende il CSMG un’esperienza indimenticabile per i giovani talenti. I partecipanti hanno l’occasione di misurarsi in diverse categorie come Solistica, Musica da camera, Nuova musica dopo il 1950 oppure Musica antica prima del 1750. Nel 2008 è stato introdotto per la prima volta il concorso di composizione. Dal 2012 l’offerta è stata arricchita con i campi del Jazz, Rock&Pop. Dato che fermarsi significa retrocedere, si sta già lavorando intensamente a ulteriori aggiunte riguardanti ad esempio l’ambiente degli studenti di musica.

La personalità ha bisogno di spazio per esprimersi

La ricerca di talenti e l’incoraggiamento su vasta scala sono stati fin dal principio alla base dell’attività della Fondazione Concorso Svizzero di Musica per la Gioventù. Il Concorso serve quindi in primo luogo a motivare bambini e ragazzi a dedicarsi intensamente e attivamente alla musica. Perché il talento è una cosa, ma per raggiungere delle prestazioni di alto livello è necessaria in più un’intensa dedizione alla musica, entusiasmo e anni di esercizio. I giovani artisti vedono come una grande chance la prospettiva di un ambiente professionale dove mostrare la propria bravura a un vasto pubblico interessato alla cultura e ricevere un riscontro qualificato da rinomati specialisti del settore. Il CSMG non si accontenta però di esigere molto dai giovani talenti, difende anche un incoraggiamento attivo e duraturo dei bambini e giovani. Questo si esprime da una parte nei numerosi premi e premi speciali, dall’altra facendo in modo che la partecipazione al CSMG non rimanga un evento isolato. Infatti, nel corso degli anni, sono molti i talenti che partecipano più volte al Concorso e al CSMG sta molto a cuore accompagnare e sostenere attivamente nel loro sviluppo questi giovani musicisti impegnati.